Il comune di Ischia - Bed & Breakfast La Vispa Teresa-Ischia
B&B Ischia "La Vispa Teresa" Ischia Porto -Zona Centro Tel. +39 081 981282

15 dic

Il comune di Ischia

Il comune di Ischia

Il comune di Ischia è il più importante per storia, cultura, tradizioni e paesaggi naturalistici della nostra Isola.

Esso è in gran parte bagnato dal mar Tirreno su cui trova sbocco grazie al suo “Porto”, un approdo turistico-commerciale tra i più protetti e sicuri del golfo di Napoli, grazie alla sua natura di cratere vulcanico a forma conica ed alla sua particolare posizione geografica che gli offre riparo dai venti.

Il Porto con la sua Riva Destra

A Ischia Porto arrivano tutti i turisti dell’isola che possono subito ammirare la forma particolare a conchiglia del Porto. Un tempo lago vulcanico, fu Ferdinando II di Borbone nel 1854 a ordinarne l’apertura per creare un attracco comodo e sicuro, oggi diventato di vitale importanza per l’intera isola.

Il versante sinistro, per chi guarda verso il Golfo di Napoli, è utilizzato come scalo di aliscafi e traghetti che collegano l’isola con la terraferma e le altre isole dell’arcipelago campano.

La riva destra del Porto, “Riva Droite”, oltre ad essere un punto di ormeggio per le numerose barche da diporto, tra le più belle che arrivano sull’isola, è una meta ambita dai turisti di ogni parte, giovani e meno giovani, per i suoi locali notturni, bar, ristoranti e negozietti di vario genere.

Qui è possibile gustare i piatti tipici del posto a base di pesce e di carne, trascorrere una piacevole serata in riva al mare ascoltando musica leggera e gustando un cookctail, intrattenersi nei graziosi music pub all’aperto sotto le stelle, come il “Porto 51”, il “Drinkt & Drankt”, il “Mojto”, o più tranquilli come il “Cappuccino”, il posto ideale per assaggiare il famoso “sgroppino” al baylis o al limone.

Le strade dello shopping

Dal Porto di Ischia si diramano le strade che conducono al centro storico, tra le più note quelle di “Via Roma” e “Corso Vittoria Colonna” costellate di negozi e boutique di alta moda, con ai lati graziosi giardini e pinete, fino a raggiungere la parte antica dell’isola e dal maggiore fascino storico-culturale, il borgo di Ischia Ponte.

Il fascino di Ischia Ponte e del suo Castello Aragonese

La frazione di Ischia Ponte conserva il suo fascino secolare per i palazzi antichi, i piccoli vicoli, le antiche casette arroccate, i suoi negozietti caratteristici, le chiese, le cattedrali che custodiscono preziose opere d’arte, ma soprattutto, per la imponenza e la maestosità del “Castello Aragonese”.

Tra i luoghi da visitare ad Ischia, non si può fare sicuramente a meno del Castello Aragonese, una “fortificazione” costruita su un isolotto vulcanico a picco sul mare ed incorniciato dalla spettacolare vista sulle isole di Vivara e Procida.

Per raggiungerlo bisogna percorrere un ponte di 220 metri che conduce dal Borgo di Ischia Ponte all’isolotto su cui sorge il Castello. Il ponte fu fatto costruire dal Alfonso d’Aragona nel 1438 ed è protetto da scogliere tutt’intorno. In epoca medioevale offriva riparo contro l’assalto dei pirati, mentre nel periodo rinascimentale è stato un prestigioso circolo di intellettuali, quali, la poetessa Vittoria Colonna, il pittore e scultore Michelangelo Buonarroti, il poeta Ludovico Ariosto e tanti altri.

All’interno del Castello vi sono diversi luoghi di culto, quali, una piccola cappella dedicata a San Giovanni Giuseppe della Croce, le rovine della Cattedrale dell’Assunta che custodisce splendidi affreschi del ‘300 e ‘400, le chiese dell’Immacolata, di S. Pietro, di S. Maria Delle Grazie e il suggestivo Convento delle Clarisse. Ebbene, il Castello Aragonese merita davvero una visita prolungata!

Il Museo del Mare

Chi predilige, invece, percorsi meno impegnativi ma altrettanto interessanti, non può non visitare il Museo del Mare sempre ad Ischia Ponte che raccoglie un notevole patrimonio di reperti archeologici locali, oggetti d’arte e fossili che raccontano la storia dell’isola.
Ischia è tutto questo: arte, cultura, divertimento, shopping, gastronomia, panorami mozzafiato e, soprattutto, relax!

Le spiagge di Ischia Porto

Nel comune di Ischia vi sono bellissime spiagge, quali: “La spiaggia dei Pescatori”, “San Pietro”, “il Lido”, “Punta Molino”, “Mandra”, “Cartaromana” e “degli Inglesi”, ma abbraccia anche frazioni interne dove spiccano paesaggi collinari di rara bellezza.

Questa frazione dell’isola si differenzia per il suo clima, temperato quasi tutto l’anno, e per l’atmosfera particolarmente vivace e vitale che si respira.

Le Terme di Ischia

Ischia rappresenta anche una stazione di cure termali molto frequentata. Tra i diversi stabilimenti, il più importante è quello delle “Terme di Ischia“, che è stato totalmente rimodernato ed offre attrezzature e strutture all’avanguardia.

Per coloro che desiderano rilassarsi in un parco termale privato, invece, vi sono i bellissimi “Giardini Eden” con le sue moderne piscine termali. Coloro che vogliono provare una esperienza unica, possono farlo nella Baia di Cartaromana, qui c’è è una piccola spiaggia, da cui fuoriescono acque termali che confluiscono in particolari vasche di pietra ed in cui è possibile immergersi per concedersi un bagno rilassante.

Sport

Per gli amanti dello sport anche quando sono in vacanza non mancano certo le attrezzature necessarie: palestre, campi da tennis, campi di calcetto, centri fitness e quant’altro si possa desiderare.

Divertimenti

Per quanto riguarda invece il divertimento vero e proprio, basta affacciarsi sulla piazzettaSan Girolamo” poco distante dal B&B La Vispa Teresa per scoprire il cuore della movida isolana con tanti bar e locali all’aperto allietati da musica leggera.

I giovani possono scegliere invece i locali per ballare fino a notte fonda come l’Ecstasy, il Valentino, il Friends Club e altri ancora. Insomma, Ischia ne offre davvero per tutti i gusti e tutte le età!